Doppia coppia o poker?

Doppia coppia o poker?

Doppia coppia o poker?

E' domenica finalmente e mio marito è a casa con me, non ci capitava da settimane di passare una giornata insieme. La primavera finalmente si rifà largo dopo giornate autunnali, la colazione è già stata consumata in tranquillità e le vongole nel frigo aspettano silenziosamente di essere preparate per la cena con un bel tuffo  in acqua fredda. Dentro questa bolla di calma, però, un pensiero si fa largo, come un fulmine a ciel sereno, mi ridesta di colpo dal mio torpore: "E per pranzo?". Nooo!!! E' successo ancora una volta, mi è sfuggito quel quid, quel dettaglio (e chiamalo dettaglio!) che non sono riuscita a mettere a fuoco. E ora che si fa? Come un abile croupier lancio le mie carte sul tavolo, sciorinando gli accostamenti più audaci che un furtivo sguardo nel frigo aperto mi consente, ostento la non chalance di chi vuol convicere che era tutto programmato.. ma il mio scaltro marito, esperto conoscitore della sua dolce metà, non ci casca e interrompe con calma e decisione il mio monologo: si alza, apre lo sportello della nostra mini-dispensa e cala con risolutezza la sua coppia d'assi, che riporterà la nostra domenica sui binari iniziali: fagioli cannellini e pelati!. Non volendo perdere la mano, rispondo, senza colpo ferire, con la mia accoppiata vincente: pancetta e piselli freschi!
Insomma, è finita in parità, ma le nostre coppie, insieme, di fatto sono state un bel poker: vincente, inaspettato e per questo ancora più gustoso, dando vita a un piatto che è entrato di diritto nella nostro ricettario di famiglia!
Buona domenica
Maria

 

Un fagiolo..a primavera

Ingredienti
per 2 persone molto affamate

– 25 gr pancetta affumicata
– 1 lattina da 400 gr di fagioli cannellini
– 1 lattina da 400 gr di pomodori pelati
– 130 gr di pisellini freschi
– 2 foglie di salvia
– sale e pepe q.b
– peperoncino secco da macinare q.b

-Scotenna la pancetta, tagliala a dadini e falla rosolare in una larga padella a fiamma dolce.
-Aggiungi i fagioli con il loro brodo e la salvia, alza la fiamma e fai restringere per 10 min circa.
-Aggiungi i  piselli, cuoci ancora 5 min, nel frattempo frulla i pelati con il loro succo e
versali nella padella. A questo punto dai tre macinate di peperoncino, abbassa la fiamma e cuoci con il coperchio per 10 min.
-Togli il coperchio, assaggia, regola di sale e di pepe e fai restrigere il tutto per 7 min circa.
Servi caldo in ciotoline, io ho aggiunto un filo d'olio e del pane abbrustolito.

About Maria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.