Profumo di mare a mezzogiorno

Profumo di mare a mezzogiorno

Profumo di mare a mezzogiorno

Oggi fa caldo , anche ieri faceva molto caldo e anche il giorno prima . Oggi però è diverso , perchè al caldo si è aggiunta la voglia di mare , forse sarà la domenica , che in genere è un giorno più tranquillo , da dedicare al relax , ma sta di fatto che avrei propio voglia di un lettino , un ombrellone e un bel libro da leggere fra un tuffo refrigerante e l'altro , nel mare più blu che ci sia.. Non avendo il dono del teletrasporto , cerco di ricreare il mio mare , a partire dai ricordi , direttamente nel mio salotto : se chiudo gli occhi rivedo il lungomare della riviera dei  fiori , a Ospedaletti , vicino a Sanremo , dove ho passato le estati della mia infanzia e la spiaggia di sassi dove facevo il bagno tutte le mattine alle 11 in punto , orario imposto dal coprifuoco di mezzogiorno per il pranzo e il riposino. Sono seguite altre estati ed altri mari : la Sardegna , il Gargano , Riccione e ancora la Liguria , ogni mare diverso dall'altro : in casa , albergo , barca , ma tutti accomunati dallo stesso profumo , che mi riporta allo sciabordio delle onde propio a mezzogiorno , quando l'aria si impregna del profumo del pesce fritto , quello buono , che ti mette subito appetito e ti risveglia dal dolce torpore in cui ti stavi cullando.. Il profumo del fritto evoca il mare nella mia mente più di qualsiasi altro ricordo , come un canto di sirene che non puoi fare a meno di seguire  una volta che l'hai ascoltato. Ho preparato questo sandwich di sardine e ho chiuso gli occhi mentre lo assaporavo, croccante e sfizioso , mentre col mio cartoccio camminavo sul lungomare e guardavo la spiaggia piena , finalmente , dopo tanti mesi a sognare il caldo.. Il mio pranzo è consumato , mi distendo sul mio lettino e aspetto un po' prima di tuffarmi..nel frattempo continuo il mio libro.. quanto si sta bene..quasi quasi mi faccio portare un bel gelato fresco.."Un cornetto va bene?"
"Si, grazie" rispondo io.
"Basta che poi ti prepari" dice lui.
Apro gli occhi e.. mio marito lavora nella mia spiaggia?
Buona domenica a tutti, al mare o in salotto!

Sandwich di sardine

Ingredienti
per 2 persone

20 sardine fresche
1 mozzarella fiordilatte
10 capperi sott'aceto
origano fresco
2 uova
sale q.b
scorza grattugiata di limone
pan grattato
olio di semi di arachide

-Sbriciola la mozzarella con le mani e lasciala in una ciotolina.
-Nel frattempo pulisci le sardine con le mani: togli la testa (usciranno anche le viscere), aprile a libro , seguendo col pollice la linea della pancia e togli la lisca centrale.
-Prendi 10 sardine e metti su ciascuna delle briciole di mozzarella , un cappero, una fogliolina di origano e qualche briciola di scorza di limone. Chiudi con le 10 restanti sardine come a formare un sandwich e passali prima nell'uovo sbattuto , poi nel pangrattato , sigillando bene i lati.
-Friggi in olio ben caldo e scola su carta assorbente.
– Sala il tutto e guarnisci con origano fresco e scorza di limone.

About Maria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.