Un cofanetto di gemme preziose

Un cofanetto di gemme preziose

Un cofanetto di gemme preziose

2015-06-15 19.51.28"Ce l'ho sulla punta della lingua": in genere si dice così, quando hai la soluzione praticamente in tasca, ma chissà come non ce la fai ad afferrarla, finchè non arriva quella scintilla che ti illumina la via e come per magia ti risolve la situazione. Spesso la soluzione sta proprio nei punti considerati deboli, spesso non bisogna far altro che chiudere gli occhi e lasciarsi andare, senza farsi troppi problemi, senza pensarci granchè. Capita tutti i giorni almeno una volta di pensare a cosa preparare da mettere sotto i denti e più ci pensi più le idee diventano dorate piume inafferrabili che si librano nel cielo della mente. A me succede puntualmente ogni volta che ho una lista della spesa da compilare:una penna in mano, un foglio bianco sul tavolo e il vuoto nella testa, soprattutto quando mi impongo di sperimentare qualcosa di nuovo. E allora mi metto a girare fra le corsie del supermercato e mi metto in ascolto di tutto quello che vedo e sento e mi lascio catturare dall'energia del cibo che chiama. E così  l'idea arriva, quando meno te lo aspetti, ti viene a cercare nel bagliori azzurrati delle sardine fresche, in un pezzo di coppa che trasuda bontà solo a guardarlo o in un perlato chicco di riso..e già pregusto il momento che mi aspetta, sola nella mia cucina, di pura divinazione: un coltello che mette in fila tanti piccoli pezzetti colorati di un soffritto,  un profumo che sale da un brodo che sobbolle lentamente e ti conduce come per magia in un'altra dimensione, quella del gusto, in cui perdersi è solo puro godimento.. Allora le inafferrabili piume diventano tutto a un tratto delle piccole gemme che peschi a piene mani in un prezioso cofanetto, da cui attingere per mettere il divino sopra un piatto, ogni giorno, sia per una famiglia numerosa o per una persona soltanto. L'altro giorno nel mio cofanetto ho trovato questa di gemma, c'era da tanto, probabilmente, ma non me ne ero mai accorta e te la lascio volentieri, perchè possa arricchire anche la tua di collezione, perchè ci si ricordi sempre che si è quello che si cucina e di sicuro nessuno vuole essere un vitreo e desolante fondo di bottiglia..

Filetti di orata agli agrumi

Ingredienti per 2 persone2016-01-27 12.42.37

2 filetti di orata*

il succo e la scorza di un mandarino

4 cucchiai di olio extravergine di oliva

sale e pepe q.b

 

  • Scalda l'olio in una larga padella e cuoci i filetti di orata con la pelle rivolta verso il basso per due min a fiamma alta, girali e cuoci ancora due min. Rigirali e regola di sale e pepe, a questo punto versa il succo del mandarino e continua la cottura per due minuti. Disponi i filetti di orata sui piatti, irrorandoli con il liquido di cottura e cospargendoli con la scorza del mandarino. Servi con della rucola o dell'insalatina fresca

* Questa preparazione si presta a qualsiasi filetto di pesce.

 

About Maria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.