Poissonerie

Poissonerie

Poissonerie

Ho scandagliato tutto l'universo web anche nei suoi anfratti più nascosti per saperne di più su questo pesce d'aprile. No, non mi sono fidata immediatamente di Wikipedia, ma ho voluto indagare a fondo su questa usanza che in questo giorno riesce a smuovere anche i cervelli più sedentari, perché a ridere degli altri in fondo non si dice mai di no. Insomma, alla fine di tutta questa ricerca, la rete è unanime nel decretare l'origine di questo giorno con la sostituzione del calendario giuliano in favore di quello gregoriano, che resiste ancora ai giorni nostri. Pare proprio che prima del 1582 il capodanno si festeggiasse fra il 25 marzo e il 1 d'aprile e la tradizione rimase anche negli anni successivi, divenendo però uno scherzo, una poissonerie d'Avril ,con lo scambio di pacchi regalo vuoti. Come nelle migliori tradizioni uno scherzo tira l'altro e così eccoci qua, a guardarci le spalle, a improvvisarci contorsionisti, casomai qualche burlone ci avesse attaccato qualche pesce sulla schiena. Mi hanno insegnato che a tavola non si scherza ed è vero, non c'è cosa più fastidiosa nel mangiare con qualcuno che non porta rispetto al cibo e a chi lo mangia. Mettere il sale nel bicchiere o lanciare molliche di pane è una cosa da stupidi, ma giocare con il cibo si può, a patto che non si sprechi nulla. Ok, niente sadismo esagerato come un cannoncino ripieno di senape, spacciata per crema pasticciera, a colazione, ma perché non concludere la cena di questa sera con una delicata cheesecake alla menta? Niente di male a parte il fatto che il fondo è fatto di grissini e la crema è al basilico e caprino. Lo so che non si fa, ma vuoi mettere la soddisfazione nel vedere la faccia di chi di sta di fronte?  Dai, solo per questa volta, osa, abbi il coraggio! Poi ti farai perdonare..kiss

 Mini cheesecake pesce d'aprile2016-04-01 12.20.50

Ingredienti per 1 tortina

15 gr di grissini o crackers all'acqua

una piccola noce di burro

40 gr di caprino

qualche foglia di basilico

foglioline di menta per guarnire

  • Frulla in un mixer i grissini con il burro, fino ad ottenere un composto omogeneo. Prendi un piatto e con l'aiuto di uno stampino appiattisci sul fondo il composto di grissini e metti in frigo.
  • Nel frattempo frulla il caprino con il basilico e metti il composto sopra quello dei grissini. Fai riposare in frigo fino al momento di servire e all'ultimo guarnisci con la fogliolina di menta.

P.S Se non vuoi scherzare, servi la mini cheesecake con delle fettine di bresaola come antipasto.

About Maria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.