Cambiamento..

Cambiamento..

Cambiamento..

2016-04-09 18.44.28Ho sempre sentito dire che chi nasce quadrato non può morire rotondo e che da un pero non può venir fuori una mela, per sottolineare che in fondo, nonostante tutti i buoni propositi, non si riesce mai veramente a cambiare, perché il cambiare opinione o peggio ancora il modo di vivere è sempre stato visto come un tradimento della propria natura, quasi che uno nascesse con uno stampino, un'etichetta che gli viene appiccicata addosso, da tenere fino alla fine dei suoi giorni. La mente umana però grazie al cielo non è statica, ma dinamica come un'anguilla dalle forti scariche elettriche e allora meno male che a questo mondo capita di incrociarle ogni tanto queste anguille e capita che la loro scossa ti invada quando meno te lo aspetti, così, in un momento in cui magari non pensavi a niente..ecco la scossa! "Chi nella vita non ha mai cambiato opinione o è Dio oppure è uno sciocco" lo ha detto Einstein e nessuno davvero può dargli torto . Guardare le cose da una prospettiva diversa aiuta l'elasticità mentale e allontana i luoghi comuni, le cose di sempre si vestono di novità anche se nella sostanza rimangono quelle di sempre. Basta pensare a quando ci si innamora: tutto cambia, tutto, persino l'aria che respiri, ha un profumo diverso, talmente intenso che vorresti fermare quei momenti per sempre. Che scompigli la mente o il cuore non importa, il vento del cambiamento quando arriva va seguito, va cavalcato,  perché comunque ti porterà ad essere migliore di quello che sei. Non è facile e lo dice una che ha sempre avuto paura dei cambiamenti, sempre restia, perché rompere un equilibrio, seppur precario e insoddisfacente, è sempre stato complicato, ma ti posso assicurare che quando ho trovato davvero la forza di lasciarmi andare alla vita, non ne sono mai rimasta delusa. E allora buona fortuna a te che da questo vento ti stai lasciando prendere, perché se ha deciso di avvolgere proprio te con il suo soffio impetuoso non è un caso..seguilo, ti porterà dove non avresti mai pensato di poter arrivare.. 

Cubetti cioccolato e nocciole 

Ingredienti per circa 20 cubetti

200 gr di cioccolato misto latte e fondente

150 gr di burro

150 gr di zucchero semolato

150 gr farina 00

4 uova

70 gr di nocciole tostate o pinoli

1/2  cucchiaino di bicarbonato di sodio

un pizzico di sale 

  • Accendi il forno a 180 gradi statico.
  • Sciogli il cioccolato e il burro a bagnomaria, lascia intiepidire e aggiungi le uova uno alla volta,la farina, il sale e il bicarbonato setacciati insieme. Versa il composto in una teglia di 20 cm x 26 cm foderata di carta forno. 
  • Rifinisci con le nocciole o i pinoli e cuoci in forno per circa 25 minuti. 
  • Sforna, fai raffreddare e taglia la torta a cubetti. Si conservano morbidi per 4/5 giorni coperti.20160410_084050

About Maria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.