Storia di un papà

Storia di un papà

C'era una volta un ragazzo bello, forte e coraggioso, che amava le birre e le partite di pallone, faceva un lavoro strano che lo portava spesso lontano, non parlava granché, ma aveva tanti amici e diceva di sentirsi bene da solo. Poi ha conosciuto lei, si è innamorato,  ha fatto le valigie, ha lasciato la sua casa e l'ha sposata. Un giorno di settembre è diventato papà, ha visto nascere il suo bambino, tagliando senza paura il cordone che lo teneva legato alla mamma e da quel momento ha capito che niente sarebbe più stato come prima. 

Il tempo è passato e lui è rimasto sempre bello, ma più forte e più  coraggioso di prima; fa sempre quel lavoro strano e sta parecchio lontano da casa, ma non vede l'ora di tornare per vedere quel faccino sorpreso e sorridente corrergli incontro e abbracciarlo forte.

Le partite gli piacciono ancora, ma invece che dal divano, ora le guarda di sfuggita mentre gioca sul tappeto con le macchinine. Sì, non può più pensare di mangiare in pace davanti alla sua birra, ma quella piccola manina che si attacca al suo braccio e non molla, finché lui non si alza, è davvero irresistibile. Eh già, i sonni lunghi e tranquilli sono solo un lontano ricordo, ma vederlo riposare come un angioletto nel lettone vicino a lui, gli fa dimenticare tutti quei piccoli calci presi a sorpresa e che lo hanno svegliato nel cuore della notte . Ha ancora tanti amici, anche se le strade si sono divise e oramai non li vede quasi più, ma sa che adesso il suo mondo gira intorno a quel piccolo esserino che ha catalizzato tutti i suoi pensieri e le sue preoccupazioni.

Oggi è la sua festa e io e il suo bambino vogliamo fargli i migliori auguri e ringraziarlo per essere il meraviglioso ed insostituibile papà di Francesco.

Tanti auguri papà,  grazie di esserci  !

 

Tiramisù al bicchiere

Ingredienti per 4 persone 

4 tazzine di caffè 

4 savoiardi

2 tuorli

2 cucchiai di Marsala 

4 cucchiai di zucchero 

250 gr di mascarpone 

1 cucchiaino di cacao amaro 

1 quadratino di cioccolato fondente

  • Fai il caffè e fallo raffreddare in una ciotola. 
  • Monta a bagnomaria  i tuorli con lo zucchero e il Marsala con le fruste elettriche per circa 10 minuti, fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Togli la ciotola dal bagnomaria e fai leggermente intiepidire. 
  • Mescola il mascarpone con una frusta per renderlo morbido e aggiungi il composto di uova per ottenere una crema.
  • Bagna i savoiardi nel caffè, spezzali in quattro e mettili sul fondo di quattro bicchieri, ricopri  con la crema al mascarpone e completa con il cacao setacciato ed il cioccolato grattugiato.  Fai riposare in frigo fino al momento di servire.

 

About Maria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.