Ogni benedetto temporale

Ogni benedetto temporale

Nuvole minacciose che caricano il cielo delle sfumature del piombo, porte e finestre che sbattono e l'aria si fa carica dell'odore della pioggia ancora prima che la terra si bagni. Arriva, finalmente arriva! A scuotere le fronde degli alberi più alti, a dare ristoro a campi e membra arse e fiaccate dalla calura. Anni fa i contadini avrebbero bruciato i rami d'ulivo benedetto e pregato affinché i loro raccolti non andassero perduti sotto la grandine, perchè un temporale, se vuole, può essere davvero un nemico dei più grandi. 

Temporale o bomba d'acqua, come la chiamano adesso..ma già sta spiovendo, il rumore del tuono si allontana, qualche piccolo barlume che saetta qua e là come un bimbo capriccioso che non ne vuole sapere di smettere il suo gioco, e il cielo intanto si è già levato quell'abito troppo scuro per la stagione. Ora è solo fresco e silenzio e tutto intorno la natura riprende a vivere, bagnata e rigenerata..ci voleva!

Sì,  ogni tanto un temporale deve arrivare , amico o no, sta all'uomo deciderlo, a lui la capacità di limitarne i danni e di raccoglierne gli effetti benefici. L'albero che affonda le sue radici in una buona terra non teme di piegare i suoi rami alla furia del vento e anche se qualcuno venisse spezzato sa che domani ricrescerà più forte, perchè le sue fondamenta sono solida ancora protetta dal materno abbraccio del terreno.

Funziona così per la natura: da millenni non si è mai lamentata, ha sempre affrontato ogni temporale e ne è uscita, a volte molto cambiata, quasi stravolta, ma pur sempre indomita e temprata, aspettando paziente il suo arcobaleno..

 

Pizza di melanzane

Ingredienti per due persone 

Una piccola melanzana viola

Una mozzarella fiordilatte 

4 cucchiai di passata di pomodoro 

2 cucchiai di olio extravergine di oliva 

4 acciughe sott'olio 

Sale q.b 

Origano e basilico fresco 

  • Accendi il forno a 200 gradi. Nel frattempo taglia la melazana a rondelle spesse 1/2 cm e falle abbrustolire in una padella antiaderente,  trasferiscile man mano in una ciotola e mescola con due cucchiai di olio extravergine di oliva e regola di sale. 
  • Ungi una piccola pirofila e disponi le fettine di melanzana sul fondo, copri con la passata di pomodoro e la mozzarella tagliata a dadini. Completa con le acciughe e le erbe aromatiche spezzettate.
  • Cuoci per 15 min circa, sforna e completa con qualche foglia di basilico e un filo d'olio extravergine di oliva. 

About Maria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.