Antivigilia

Antivigilia

Antivigilia

L'aurora dalle dita di rosa con la sua scia color pastello che davvero non ti aspetteresti di trovare, aprendo le finestre sul regno della regina delle nevi: è uno di quei giorni in cui non mi alzo mai troppo presto, in cui starei ore a guardare il giorno che nasce, perché oggi l'aria è carica di promesse e la zaffata gelida che ti invade il viso ha un'anima gentile, quasi volerti purificare e preparare alla festa ormai imminente.

Oggi è il 23 dicembre, ma in casa mia lo si è sempre chiamato in un altro modo, tutto milanese, che sta a sottolinearne l'importanza e la nobiltà: il 23 di dicembre non esiste sul calendario, perché oggi è l'Antivigilia di Natale!

Sono passati più di 30 anni, ma comunque ancora meno di 40😉, quando presi la decisione che l'Antivigilia sarebbe stato il giorno più bello dell'anno, pervaso dalla giusta adrelina, ma senza la cieca frenesia della vigilia, quando un bambino in casa non sa dove stare, perché qualsiasi cosa faccia o tocchi potrebbe rovinare il lavoro di ore. Oggi non è Natale, i pacchetti, non ancora sotto l'albero, sono i più belli di tutti i mondi del mondo, perché li puoi solo immaginare e hai tutto il diritto di farlo.

Oggi si fa la spesa, felici e rassegnati  di trovarsi a fare la coda in mezzo a tanti altri carrelli che scruti incuriosito, immaginando come potrebbe essere la tavola di ognuno (sono un'inguaribile curiosa!😉) e spargendo frasi di augurio fra un astice e una vaschetta di insalata russa, guardando i carrelli in doppia fila come fossero tante slitte di Babbo Natale pronte a partire verso i camini di tutto il mondo.

Certo, non è un giorno in cui ci si può rilassare e la piccola lavagna della cucina, già piena di appuntamenti, ne è la prova. Fra poco usciamo per iniziare il nostro giro, ma senza ansia e godendoci il tanto caro sottofondo natalizio che sbuca da ogni dove. Spero di incontrare la carrozza di Babbo Natale traianata dai suoi cavalli bianchi (le renne si riposano per domani sera🐐😉) e di salutarlo agitando le braccia, perché voglio essere sicura che mi veda!

Oggi è il momento di dare vita ai piccoli riti che in ogni casa fanno sentire che ci siamo quasi..Oggi tutto è possibile, perché nulla è ancora successo.. Prendi questa energia, lasciati invadere e goditi la festa.. Buona Antivigilia a tutti!🎄🎁😊

About Maria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.