Inseguire una stella

Inseguire una stella

Inseguire una stella

Dal giorno di santo Stefano è iniziata la grande sostituzione, Babbo Natale ci ha dato appuntamento all'anno prossimo, lasciando campo libero alle incursioni della vecchia, brutta e insistente Befana, immancabile presenza di ogni stacco pubblicitario. Ieri però la gagliarda anzianotta ha iniziato a perdere i colpi, perché sì,  da qualche anno le hanno rubato la scena, proprio alla vigilia dei suoi roboanti voli, ha perso il primato delle attenzioni televisive. Il motivo?

Ah, roba da grandi: sono iniziati i saldi! E così stamattina, accendendo la radio, ho scoperto che no, un paio di stivaletti rossi stile "Footloose" non possono assolutamente mancare nella tua to-do list sale!

Ah caspita, sono affascinata e rapita, quasi quasi mi metto in coda già  da ora per arraffare l'oggetto del desiderio..

 Oggi è festa grande, ma per davvero, esattamente come Natale, e anche chi non crede, a mio avviso, può trovare in questa storia un pezzetto della propria. 

Tre uomini, non si specifica se e da quanto si conoscessero, ma di loro si sa che erano svegli, soprattutto di notte, perché le stelle non si vedono col sole , studiavano il cielo, cercando i segni di profezie che probabilmente sapevano a memoria. Poi dopo anni di perseveranza e magari con un po' di assuefazione, arriva il giorno x, quello che devi decidere sul serio; allora prendono armi e bagagli e partono. Scusa, ma dove andate? Non si sa con precisione, ma seguiamo quella stella là in alto, la vedi?

Insomma, la storia la conosciamo più o meno tutti, una stella ( poi si è scoperto essere la congiunzione dell'orbita di tre pianeti) porta i tre Magi alla meta inseguita per una vita!

Che cosa può esserci di più bello di un sogno che si realizza dopo tanta fatica e perseveranza?  Una stella che forse vedi solo tu, che magari segui anche se la perdi di vista, ma che alla fine ti dà ragione di fronte a tutti coloro che ti davano del pazzo.

Il mio augurio è quello di trovare la tua stella, di non mollare mai, perché quando appare è davvero il momento di decidere, e io, da quarantenne befana e con gli stivaletti rossi ai piedi, ti auguro la forza , la perseveranza  e l'intuizione che ha animato questi tre uomini e li ha portati lontano..

                         Buona festa dell'Epifania!

About Maria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.