Gustarsi il Natale

Gustarsi il Natale

Il lento borbottio delle pentole e la finestra appannata con la tenda tirata su per guardare fuori la campagna che sembra dormire intirizzita nel silenzio di questo pomeriggio gelido di inizio di dicembre. Ci siamo -penso fra me- le giornate che si accorciano e il desiderio del buio mentre tante luci si accendono nel tepore di casa e nell'aria già frizzante di festa che pervade le città: arriva Natale!

E quest'anno ho preso una decisione: voglio gustarmi il Natale!

Quindi l'ansia da prestazione rimane fuori dalla porta a guardare negli occhi la renna di pelouche incollata su quella vecchia ghirlanda natalizia che mi accompagna forse da troppi anni. Una merenda per i bambini prima del 25 e poi..poi faccio l'ospite  Beh, ovviamente ci metterò del mio..qualche piccolo antipasto, lo zabaione preparato al momento (nella cucina di mia mamma😉), ma prima di tutto ci vuole il tradizionale summit con le donne di famiglia per definire la mise en place, centrotavola e segnaposti. Tante chiacchiere davanti a un caffè fumante con un cioccolatino che si scioglie lentamente in bocca: magari poi si fa come l'anno passato, senza cambiare una virgola di niente, ma il bello è proprio questo, poter immaginare di..

Sì, penso che farò sul serio così, mi gusterò ogni giorno di questo mese sfogliando le mie riviste di cucina, aspettando che cali l'oscurità per guardare il presepe e l'albero illuminati. L'asticella delle pretese si è abbassata tutta a favore della serenità e della gratitudine con cui voglio attendere questo Natale.

Cioccolatini, biscotti e tartufi, salmone in crosta e orecchiette, non mancherà nulla sulla tavola, insieme alle persone con cui voglio passare queste feste. Buon dicembre a tutti voi!🎄🎁💗

 

About Maria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Social Media Integration by Acurax Wordpress Developers
Visit Us On TwitterVisit Us On Facebook