Un pranzo e una merenda

Tag:

Un pranzo e una merenda

Un pranzo e una merenda

Quando in casa il camino arde di ceppi scoppiettanti  già alle nove del mattino o è domenica o fa davvero molto freddo: infatti oggi il cielo è nuvoloso e l'aria è proprio quella da neve. Francesco è scatenato come al solito, anche se stamattina è stato molto più clemente rispetto a ieri, quando ha deciso di dover guardare l'ultima stella della notte spegnersi sotto il raggio rosato del primo sole del giorno. Oggi è un giorno in cui ci va di stare in casa, la spesa l'abbiamo fatta ieri apposta, perché nel momento in cui le previsioni paventano anche una piccola spruzzata bianca,

Continue Reading

Le sere di marzo

Le sere di marzo

Le sere di marzo nascono così, nel freddo e nell'oscurità invernale, per poi schiudersi giorno dopo giorno nel tiepido e timido abbraccio primaverile, come un fiore che aspetta di aprirsi al primo sole, le sere passano così e cambiano a poco a poco, in maniera quasi impercettibile, ma quando infine arrivi all'ultimo giorno, ti sembra cambiato il mondo, da quella prima sera, in cui magari c'era ancora il camino acceso e i caloriferi caldi. Ora invece, dopo trentun giorni, la primavera si è imposta e ha spazzato via tutto quello che poteva ricordare la vecchia stagione, con la sua altalena di sole

Continue Reading

Il miglior risotto della tua vita..

Il miglior risotto della tua vita..

Oggi è stata un'altra giornata di intensa calura in cui ho fatto fatica a mettere il naso fuori di casa : non so come mai , ma senza il mio amico Daikin appeso al muro , mi sento un po' persa , quasi mancare.. Per cena avevo promesso a Gabriele un risotto , visto che non lo facevo da tempo , ne sentivo la mancanza e allora ho iniziato a metà pomeriggio con la preparazione di un brodo vegetale , abbastanza leggero per un semplice risotto allo zafferano . Al mio rientro , dopo una breve sortita a casa di

Continue Reading

La nobile arte del riciclo

La nobile arte del riciclo

Oggi per pranzo ho fatto quello che in cucina mi riesce meglio : utilizzare gli avanzi dei pasti precedenti per creare qualcosa di nuovo , ossia riciclare. Non so perchè , ma aprire il frigo e osservarne il contenuto ha un'attività stimolante e terapeutica sui miei neuroni : è come avere tante tessere dello Scarabeo sparse davanti a me e combinarle, cercando, fra le varie possibilità , la soluzione dal punteggio più alto. Mi fa sentire davvero in pace con me stessa e con il mondo sapere di non aver sprecato nulla di quello che ho comprato, la giudico una cosa molto nobile

Continue Reading

Animated Social Media Icons by Acurax Responsive Web Designing Company
Visit Us On TwitterVisit Us On Facebook