Ogni benedetto temporale

Tag:,

Ogni benedetto temporale

Ogni benedetto temporale

Nuvole minacciose che caricano il cielo delle sfumature del piombo, porte e finestre che sbattono e l'aria si fa carica dell'odore della pioggia ancora prima che la terra si bagni. Arriva, finalmente arriva! A scuotere le fronde degli alberi più alti, a dare ristoro a campi e membra arse e fiaccate dalla calura. Anni fa i contadini avrebbero bruciato i rami d'ulivo benedetto e pregato affinché i loro raccolti non andassero perduti sotto la grandine, perchè un temporale, se vuole, può essere davvero un nemico dei più grandi.  Temporale o bomba d'acqua, come la chiamano adesso..ma già sta spiovendo, il rumore del tuono si allontana, qualche piccolo barlume

Continue Reading

La storia di Pazienza

La storia di Pazienza

C'era una volta tanto tempo fa,sopra una dolce collina verdeggiante , un bel castello bianco dai tetti blu dalle cui finestre si potevano ammirare tutte le terre e i regni del mondo, vi abitavano il re Amore con sua moglie, la regina Ragione. La coppia regale formava un sodalizio perfetto e per questo era ammirata da tutti e quando la regina annunciò di aspettare un bambino, tutto il mondo restò col fiato sospeso, pieno di curiosità, nell'attesa di vedere la meravigliosa creatura che da lì a poco sarebbe nata. Lei vide la luce in un piovoso giorno di inizio autunno, le

Continue Reading

Pace fatta !

Pace fatta !

Ieri mattina  nell'aprire  le finestre ho capito che era il giorno giusto, il sole sorto da poco e quella spruzzata di bianco sui campi più gentile e rispettosa rispetto al giorno prima, mi hanno fatto dire che sì, era davvero il momento in cui poter far pace, con me stessa e con il mondo. Infatti ero reduce da una due giorni dal carico pesante, come mi succede ogni anno fra il 31 dicembre e il primo gennaio e non so come, quando e  perché sia nata questa antipatia fra me e il capodanno, ma ormai è diventata cronica e il problema è che non riesco ancora a farmene una ragione ed

Continue Reading

Country e chic

Country e chic

In un mattino terso di inizio ottobre, sì e no saranno tre km che ci separano da un altro mondo, io e Francesco,  in macchina, svoltiamo alla rotonda, un'indicazione recita così:Al podere delle emozioni perdute,  azienda agricola and more.. Appena varchiamo il piccolo spiazzo antistante la casa, basta uno sguardo e siamo catapultati nella morbida e fascinosa campagna inglese. Tutto è studiato nel dettaglio, senza perdere di spontaneità: le insegne di legno sui cancelli che aprono lo sguardo verso l'orto, il giardino e l'aia, che si popola, appena scendiamo dall'auto, di piccoli pelosetti a quattro zampe che annunciano il nostro arrivo alla

Continue Reading

Tempo di…

Tempo di…

Il libro del Qohelet afferma che "per tutto c'è il suo momento, un tempo per ogni cosa sotto il cielo" ed è una sacrosanta verità, che magari non sarà così rassicurante, visto i tempi che corrono, ma mi ha fatto venire alla mente un'altra versione, ovvero quella della natura, della campagna narrata da Virgilio nelle Georgiche, fatta di ritmi dettati da qualcosa che supera l'uomo, perché riesce a comprenderlo in un ordine più grande. Insomma ci pensa la cara vecchia  campagna a toglierti i pensieri o magari a farteli venire, se, come ogni anno , in questo periodo è tempo di…raccogliere!  I più

Continue Reading

Passione e fatica

Passione e fatica

   Giovedì  è stata una giornata piena in tutti i sensi, di quelle che hai la tabella di marcia scritta sulla lavagnetta della cucina già dalla sera prima , di quelle che ti alzi presto e vai a letto tardi, di quelle che semini e poi magari, forse, raccogli, ma non è detto. Giovedì sono state davvero 18 ore di passione pura! La sveglia è suonata presto, o meglio, Francesco ormai ha deciso che alle 7 bisogna alzarsi e allora via, si comincia! La colazione è il mio pasto preferito: radio accesa, cappuccino e Nutella riescono a darmi la carica anche dopo una notte

Continue Reading

Proprio quello che ci vuole!

Proprio quello che ci vuole!

  Stamattina la sveglia è suonata prima delle 7, ma io non dormivo più già da un po', metto Francesco nel suo lettino, mi alzo  e apro la finestra della cucina: sole, aria frizzante e tortore che frugano coi loro becchi nell'erba tagliata di fresco, prima che arrivino quei guastafeste di gatti. Tutto tace, accendo la radio e la macchina del caffè, perché il risveglio per me è radio e cappuccino, magari riesco anche a scrivere un post in quest'ora di libertà, prima di accompagnare Gabriele al lavoro.. Un urlo straziante proveniente dalla camera però, trasforma la mia speranza in pura illusione,

Continue Reading

Valentino vs Faustino

Valentino vs Faustino

Finalmente è finita la due giorni che divide e contrappone letteralmente il mondo in due categorie: i Valentini contro i Faustini, ovvero gli innamorati da una parte e i singles dall'altra. Non fa in tempo a concludersi la giornata dei cuoricini e delle smancerie che subito irrompono i "non accompagnati" fieri del loro non essere coppia, del loro universo autogestito; sarà un caso, quindi, che il patrono dei singles sia proprio tale san Faustino? C'è una motivazione fondata per questo rocambolesco avvicendamento o è davvero solo una ripicca di chi il 14 febbraio viene forzatamente escluso dal mondo? Infatti, se mentre san Valentino viene eletto patrono

Continue Reading

Il morbido abbraccio del burro

Questa volta ero fermamente convinta di volerci provare davvero, soprattutto dopo la giornata di ieri, passata con il termometro alla mano, arrivato fino ai 37,8°. Visto che non posso assumere farmaci, dal momento che il mio piccolo si nutre ancora del mio latte, ho deciso di lasciarmi andare anch'io al trend del momento o al "mood" come si dice oggi e cioè farmi un bel frullato detox. Ho letto delle proprietà antifebbrili dei cavoli e avendo ancora qualche foglia di cavolo nero in frigo, mi sono detta che era ora di provarci a rimuovere finalmente quella patina di pregiudizio che

Continue Reading

Una sera come tante..

Una sera come tante..

E' arrivata questa sera, verso le 18.30, ha bussato alla porta e ha chiesto di entrare. Io le ho risposto che non era il caso, in fondo c'eravamo solo io e Francesco, ma lei niente, come se non avessi parlato, si è infilata in casa e ha acceso le luci dell'albero e del presepe. <Sono finite le feste> le ho detto per giustificarmi, mentre davo il biberon a Francesco. Lei si è seduta sul divano accanto a noi e ci sorrideva. <Ti ho vista mettere nel carrello il cavolo nero, al supermercato, e allora ho deciso di seguirti.> ha detto,

Continue Reading

Scherzi da poppante

Scherzi da poppante

Mio figlio di soli 27 giorni a detta di tutti è uguale al papà, con buona pace della mamma, che comunque sa che nessuno lo conosce meglio di lei. Cosa scontata, dirai tu, ma pare che ci sia la fila di persone che voglia spiegarmi come si fa a fare la mamma: dai professionisti del settore fino ad arrivare a chi non ha mai partorito in vita sua, perle di saggezza rotolano intorno alle mie zampe porcelline. E allora una povera neo mamma, fra un errore e l'altro, che deve fare per il bene del suo bambino? Non lo so, i bambini sono uno diverso

Continue Reading

Invidia e bellezza

"Chiunque possegga qualcosa di speciale e raro , verrà sempre invidiato da qualcuno . Purtroppo è la natura delle cose. " Questa frase è tratta da "The legend of Zelda :Skyward Sword" , videogioco giapponese del 2011 . Non sono un' appassionata di questo genere di cose , ma la frase è quella che fra tante rispecchia meglio quello che penso sull'invidia , e cioè che non sopporta nessuna forma di bellezza . Nessuno ovviamente ammette di essere un invidioso , ma quando si incontra la bellezza così affascinante , seducente e anti democratica come solo lei sa essere devi

Continue Reading

Grazie dei fior ..

Sembra facile e quasi scontato regalare dei fiori ad una donna , ma se lei ti ha invitato a cena a casa sua per la prima volta , cena romantica , solo voi due , allora la scelta del fiore può rivelarsi molto insidiosa . Sicuramente da uomo quale sei, cioè soggetto dal pensiero lineare , pragmatico , risolutore dei problemi in un batter d'occhio e tecnologicizzato quanto basta , decidi di documentarti . Cerchi nel web , sicuro di risolvere la questione nel giro di cinque minuti , ma ti accorgi che non è così : il galateo è

Continue Reading

Doppia coppia o poker?

Doppia coppia o poker?

E' domenica finalmente e mio marito è a casa con me, non ci capitava da settimane di passare una giornata insieme. La primavera finalmente si rifà largo dopo giornate autunnali, la colazione è già stata consumata in tranquillità e le vongole nel frigo aspettano silenziosamente di essere preparate per la cena con un bel tuffo  in acqua fredda. Dentro questa bolla di calma, però, un pensiero si fa largo, come un fulmine a ciel sereno, mi ridesta di colpo dal mio torpore: "E per pranzo?". Nooo!!! E' successo ancora una volta, mi è sfuggito quel quid, quel dettaglio (e chiamalo dettaglio!) che

Continue Reading