Prosciutto, pecorino e una spada nella roccia

Tag:

Prosciutto, pecorino e una spada nella roccia

Prosciutto,  pecorino e una spada nella roccia

Ci siamo arrivati ieri pomeriggio,  dopo quasi quattro ore, la strada che dalla pianura di casa diventa morbida collina puntellata dai cipressi,  piccole verdi fiamme guizzanti ad incorniciare un casale di mattoni, di quelli che vedi nei film americani, di quelli che continui a guardare dal finestrino della macchina con la testa all'indietro, fissando lo sguardo su quel puntino che lentamente sparisce dalla vista, per poi imprimersi in maniera indelebile nella memoria. La mia Toscana inizia sempre così, stavolta però dal sedile posteriore dell'auto: seduto accanto a me c'è Francesco, per lui è il secondo viaggio con mamma e papà,  il

Continue Reading

Sagra d’agosto

Sagra d’agosto

Le sagre ci sono tutto l'anno, questo si sa, sparse un po'in giro per tutto lo stivale, ma è d'estate che raggiungono il loro apice di attrattiva,  almeno su di me. Ieri guarda caso c'era quella di San Fermo ad Albiate, nella verde Brianza, che ha suscitato in Gabriele un tale entusiasmo al solo pensiero di poterci ritornare dopo quasi trent'anni di latitanza, che non ho opposto resistenza alcuna .  Dunque l'altro ieri ci siamo organizzati e a metà mattina siamo partiti tutti e tre con una borsa carica di aspettative e di generi di prima necessità per Francesco. Siamo stati accolti

Continue Reading

Mini guida di Alagna

Ci siamo stati solo una settimana, ma di posticini carini, in quel di Alagna,  non mancano:colazione, pranzo, cena o solo un aperitivo prima di partire.  Se non sai dove andare, questi sono i nostri consigli per te dei locali che abbiamo accuratamente testato con un piccolo disturbatore al seguito, quindi sono ok anche per le famiglie!  La colazione  Il caffè delle guide Con vista sulla piazza della chiesa, questo era il nostro punto colazione. I primi giorni, siccome faceva freddino, abbiamo potuto apprezzarne l'interno, con soffitto a volte basse in pietra. Molto caratteristico , sarà per la colonna sonora anni '80

Continue Reading

La prima vacanza

La prima vacanza

E alla fine siamo arrivati in fondo a questa settimana, fatta di nuvole, vento freddo e poi sole che appena ti distrai  un attimo, ti brucia senza pietà. È stata una settimana che ricorderemo per sempre, almeno io e Gabriele,  perché ha segnato la nostra prima vacanza in tre, senza nonni o baby sitter da chiamare nel momento del bisogno,  solo noi tre, h 24. Abbiamo provato a conoscerci meglio, abbiamo tentato un equilibrio fra capricci e bisogni, fra rumore e voglia di silenzio e ci siamo inventati giornate scandite da piccoli riti e ormai giunti al termine di questa breve,

Continue Reading

Bella e incostante

Bella e incostante

Bella da togliere il fiato, ti struggi al solo ricordo quando le sei lontano, ripensando a tutto quello che ti ha dato di meraviglioso e che vorresti rivivere da qui all'eternità; bella quanto incostante e mutevole nell'arco di poco tempo, quando il cielo da terso e sereno si copre di densi nuvoloni che scaricano pioggia battente e non importa che tu sia al riparo a goderti lo spettacolo di una natura primordiale dietro ai vetri di una finestra o impegnato in un' impervia discesa per arrivare a valle. La montagna è così,  come una donna (ma anche un uomo, perché no?!), che ti ha

Continue Reading

La ragazza del Drago

La ragazza del Drago

    Si chiamava Virginia Tacci, nata a Siena nella seconda metà del XVI secolo nella contrada del Drago, una "giovane villanella di quattordici anni all'incirca": così la definiscono le cronache dell'epoca. Di lei non si sa granchè, in un periodo storico che, data l'assenza di media e social network, non fa molto caso allo scorrere della vita dei semplici, fagocitando nell'oblio della memoria tutto ciò che non è legato alla nobiltà, alla politica o alla santità conclamata. Virginia non vantava nobili origini, essendo una contadina, non è una santa come la sua più famosa concittadina Caterina, assunta alla

Continue Reading

La nonna di Roma

La nonna di Roma

Narra la leggenda che Dardano , prode guerriero etrusco , viaggiò fino alle coste dell'Illiria , l'attuale Turchia , in cui i suoi discendenti fondarono la città di Troia , da cui , dopo la famosa guerra , scappò Enea , mitico fondatore di Roma . Siccome Dardano era originario di Cortona , il filo anagrafico è presto fatto : Cortona è la nonna della città di Roma , si trova in Toscana , in provincia di Arezzo , dove domina le colline della Valdichiana con un'impareggiabile vista che spazia dal monte Amiata al lago Trasimeno . A Cortona ci

Continue Reading

Chi dice Palio dice Siena

Chi dice Palio dice Siena

Oggi è il 2 luglio ed è per me una data speciale , che segno all'inizio di ogni anno sul nuovo calendario insieme a quella del 16 agosto : si corre oggi il Palio di Siena .   Siena , Palazzo Pubblico Benchè io non sia senese di nascita e nemmeno possa vantare una qualsivoglia parentela con la città , mi sento legata a questa perla della Toscana , che tutto il mondo ci invidia . Ci sono stata appena un paio di volte , ma ho iniziato ad amarla già prima di poter respirare la sua aria che

Continue Reading

Metti una giornata a EXPO…parte seconda

Metti una giornata a EXPO…parte seconda

Ci sediamo e scorriamo il menù , molto fast food , penso , ma i piatti che ci girano intorno sembrano comunque molto curati . Al tavolo vicino infatti arriva un tagliere con un barattolo di vetro , tipo quelli Ikea per la pasta , usato come contenitore per l'insalata e shakerato al tavolo dal cameriere , che ne versa il contenuto nel piatto , il tutto è servito con focaccia . Ordiniamo anche noi : alla fine si opta per due hamburger di maiale con insalata , pomodoro , cetriolini e formaggio olandese ; il bere arriva subito e

Continue Reading

Metti una giornata a Expo.. parte prima

Metti una giornata a Expo.. parte prima

Lunedi 15 giugno 2015 è il giorno stabilito per Expo e tutto è stato preparato con cura nei giorni precedenti onde evitare soprese dell'ultimo minuto : biglietti acquistati tramite punti Esselunga (con un forte risparmio rispetto al prezzo intero) e convertiti in data fissa e parcheggio a Rho-fiera già prenotato e pagato da sabato sera. Ciliegina sulla torta : la pioggia del giorno prima, che ha smorzato quella calura insopportabile dei giorni addietro. Morale, alle 9.45 si parte, mio marito e io, col mio pancione, un paio di jeans- leggins molto comodi (soprattutto sul giro vita) , una canotta e una grande

Continue Reading