Valentino vs Faustino

Valentino vs Faustino

2016-02-14 11.25.30Finalmente è finita la due giorni che divide e contrappone letteralmente il mondo in due categorie: i Valentini contro i Faustini, ovvero gli innamorati da una parte e i singles dall'altra. Non fa in tempo a concludersi la giornata dei cuoricini e delle smancerie che subito irrompono i "non accompagnati" fieri del loro non essere coppia, del loro universo autogestito; sarà un caso, quindi, che il patrono dei singles sia proprio tale san Faustino? C'è una motivazione fondata per questo rocambolesco avvicendamento o è davvero solo una ripicca di chi il 14 febbraio viene forzatamente escluso dal mondo? Infatti, se mentre san Valentino viene eletto patrono degli innamorati per aver unito in matrimonio una cristiana e un pagano e perchè fosse solito regalare rose rosse alle coppie di fidanzati come augurio per un felice matrimonio, nella vita di san Faustino, invece, non c'è nulla che giustifichi l'elezione a patrono dei singles. Di lui si sa che era un cavaliere poi convertito al cristianesimo e che venne ucciso perchè si rifiutò di sacrificare agli dei. Insomma questo patrono mi sembra un po' tirato per i capelli, ma in fondo che c'è di male a volerne avere uno? Niente, tant'è che questi due santi, messi a capeggiare due porzioni di umanità, un pochino, secondo me, si assomigliano:

  1. Sono entrambi santi, quindi sotto sotto non è che si può metterli l'uno contro l'altro come in un derby calcistico..
  2. Sono martiri e se è vero che sopportare la propria dolce metà per tutta la vita può portare alla demenza cronica, è sicuro come l'oro che a 30 anni sei single rampante, ma a 40 il tuo stato di zitellismo è più che conclamato.
  3. Secondo me sono tutti e due d'accordo nel dire:" Ma proprio a me doveva capitare che si votassero questi qua?".

Insomma non sono poi così diversi gli scapoli e gli ammogliati, ognuno il suo martirio, ognuno con le sue gatte da pelare, quindi perchè contrapporsi, quando possiamo unirci ed essere partecipi gli uni delle gioie degli altri e viceversa? Se pensi che la cosa non sia possibile senza dar luogo a psicosospetti di sdoppiamento della personalità, fai come mio marito che è riuscito alla grande in questo doppio festeggismnento: infatti il 14 mi ha coccolata con un mazzo di rose rosse, due tubi di Baci e un vassoio di frittelle strabordanti di crema, mentre il giorno dopo ha deciso di viziare sè stesso, concedendosi lunghe notti di sonno profondo, impermeabile a qualsiasi strillo di poppante che squarcia il silenzio.. quando la trasferta di lavoro diventa un'inaspettata risorsa..

Cantonese al Carnaroli2016-02-16 12.54.19

Ingredienti per 4 persone

350 gr di riso Carnaroli

1 carota

1 zucchina

250 gr di code di gamberi precotte

2 spicchi d'aglio

 4 cucchiai olio evo

  • Metti sul fuoco una pentola con abbondante acqua. Nel frattempo taglia a dadini la zucchina e la carota e sguscia le code di gambero.
  • Taglia a metà gli spicchi d'aglio e falli soffriggere in una larga padella con 4 cucchiai di olio evo, aggiungi le verdure a dadini e fai saltare a fiamma alta per 6/7 min, aggiungi le code di gambero e salta ancora per 2 min. Regola di sale e pepe, spegni la fiamma e tieni da parte.
  • Lessa il riso nell'acqua bollente salata, scolalo al dente e aggiungilo alle verdure, facendo saltare il tutto per un paio di minuti.
  • E' ottimo sia caldo che freddo.  2016-02-16 12.57.16

About Maria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Social Network Widget by Acurax Small Business Website Designers
Visit Us On TwitterVisit Us On Facebook