Il magico potere della burrata

Il magico potere della burrata

Il magico potere della burrata

Si dice che non esista dispiacere che non possa essere annegato nell’alcol, e forse è vero.. però mi preme aggiungere e sottolineare che questo non è l’unico rimedio al dolore. Ne esiste un altro in cui infilare i propri pensieri, soprattutto quelli più neri e cupi, che come per magia ne usciranno candidi come la neve non ancora calpestata: questa panacea si chiama Burrata!

L’ho scoperta ed apprezzata quest’estate, aggiungendola a crudo sulla pasta rossa di pomodori caldi di sole. Quando la forchetta porta alla bocca questa meraviglia, sembra quasi di annegare nella morbida voluttuosita’ della burrata oppure della sua stracciatella, che avvolge alla perfezione le croccanti briciole di pane al peperoncino disseminate qua e là nel piatto.

Questo piatto è una catarsi per lo spirito e il corpo ringrazia..se poi lo si accompagna con un buon calice di bollicine sembra quasi di perdere i sensi..

Non ci credi? C’è un unico modo per scoprirlo: prova questa ricetta!

Enjoy!😀

Filei alla stracciatella di burrata

Ingredienti per due persone

200 gr di filei calabresi o strozzapreti

100 gr di pomodorini Pachino 

50 gr di pomodori secchi

25 gr di pane secco

3 cucchiai di olio extravergine d’oliva

1 spicchio d’aglio 

4 cucchiai di stracciatella di burrata

Sale q.b

Peperoncino secco q.b

Foglioline di basilico

  • Butta la pasta in abbondante acqua bollente salata.
  • Nel frattempo scalda due cucchiai di olio in un largo tegame e fai soffriggere l’aglio tritato. Aggiungi i pomodorini tagliati in quattro e i pomodori secchi, regola di sale e cuoci a fiamma media per circa 5 min, aggiungendo acqua di cottura della pasta se necessario.
  • Sbriciola il pane nel mixer o con un  pestacarne, poi metti le briciole in un pentolino con un cucchiaio di olio e il peperoncino tritato e fai abbrustolire.
  • Scola la pasta, tuffala nel condimento e fai saltare per un minuto.
  • Metti la pasta nei piatti, aggiungi le briciole tostate e la stracciatella di burrata, completa con qualche fogliolina di basilico .

 

About Maria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.