Primavera…

Primavera…

Primavera…

Il primo giorno di una nuova stagione segna il passo e induce ad un cambiamento sotto lo slancio creato  dalla novità e dai buoni propositi, che ci infondono quell’energia necessaria per convincerci che tutto può cambiare della nostra vita, che tutto può ancora essere.

Fin troppe primavere ho passato persa fra questi pensieri, sognando un ‘estate che -quella sì! – sarebbe stata la mia stagione, quella che mi avrebbe portato ad essere una persona nuova, rompendo tutti gli schemi imposti dal passato e cancellando con un colpo di spugna tutti i miei difetti.

Poi mi sono svegliata e ho capito che ubriacarmi di un’estate perfetta e priva di nei non era quello che volevo!

Ma allora perché tanto tempo speso dietro a qualcosa di così illusorio, ma anche capace di una seduzione così potente, come quella di una vita libera dai problemi di ogni giorno?

Forse per paura di vivere una vita normale, perché normale viene usato impropriamente come sinonimo di qualcosa che non ha spessore, che non provoca emozioni..

Eppure penso che oggi – e lo dico non senza una punta di presuzione- quello che vorremmo tutti sarebbe anche solo un piccolo brandello di quelle giornate normali..una a caso, come tante altre che si sono succedute una dopo l’altra nell’indifferenza verso gesti e situazioni ripetuti milioni di volte nella stessa maniera. 

Perché le cose normali, le nostre abitudini di sempre hanno un grande pregio: sono quelle che ci regalano equilibrio e stabilità e solo ora che sono venute meno vediamo con chiarezza il solco che hanno lasciato nella nostra terra.

Un solco protetto entro cui abbiamo riposto i nostri semi e in cui abbiamo visto crescere tanti frutti, chi più e chi meno.

Svegliarsi a primavera e desiderare una cosa soltanto: che ritorni tutto come prima e desiderare null’altro che una vita normale..per sempre..

 

Tortino al cioccolato con cuore fondente

Ingredienti per 4 persone

150 gr di  cioccolato fondente

120 gr di burro

30ml (circa 4 cucchiai) di panna fresca

2 uova 

50 gr di zucchero semolato

  • Fai fondere in una ciotola a bagnomaria il cioccolato fondente spezzettato, il burro e la panna.
  • Nel frattempo accendi il forno a 200°, poi imburra e infarina 4 ciotoline di ceramica oppure 4 stampini da muffin usa e getta. 
  •   Monta con un frullino elettrico le uova con lo zucchero, fino ad ottenere un composto spumoso.
  • Incorpora il composto di cioccolato a quello di uova con una spatola, poi riempi gli stampini e cuoci i  forno caldo per 7/8 minuti.*
  • Estrai dal forno e servi subito

* si possono preparare in anticipo e conservare in frigo: in questo caso cuocere sempre a 200° per 12 min.

 

About Maria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.