Profumo d’estate

Profumo d’estate

Profumo d’estate

Se ne sta andando, anche se molto lentamente, i raggi del sole del mattino non mentono, l'estate prepotente di agosto non c'è più,  ha ceduto il passo ad un'anima più morbida e gentile, che si rivela in questi giorni di metà settembre.

L'ultima settimana d'estate, forse l'ultima occasione per godere dei suoi profumi e gustare quei sapori prima che il basilico e i pomodori sui banchi del mercato passino il testimone, nella staffetta della natura, ai colori aranciati delle zucche e al profumo terroso dei funghi.

Basta una melanzana e altri pochi ingredienti, un antipasto che può diventare anche una pausa pranzo veloce per salutare la generosa estate e darle l'arrivederci al prossimo anno!

Melanzana al profumo di Liguria

Ingredienti per due persone

1 grossa melanzana

4 pomodorini

4 olive taggiasche denocciolate

Una manciata di pinoli

4 cucchiai di stracchino

Basilico fresco q.b

Sale q.b

Olio extravergine d'oliva q.b

  • Accendi il forno a 200°, nel frattempo lava la melanzana, togli il picciolo e ricava 4 fette per il lungo dello spessore di circa un cm. Incidine la superficie con dei tagli trasversali a formare una griglia, sala e mettile a spurgate per 10 min in un colapasta sopra il lavandino. Trascorso il tempo utile di olio e infornale per 10/15 min.
  • Nel frattempo metti anche i pinoli su una placca separata i  forno a tostare per pochi minuti, quando sono appena coloriti toglimi subito.
  • Togli le melanzane e spegni il forno. Guarnisci ciascuna con un cucchiaio di stracchino, un pomodorini e un'oliva tagliati i quattro e qualche pinoli tostato. Rimetti in forno spento per un minuto, giusto il tempo di far intiepidire lo stracchino.
  • Togli dal forno, impiatta e rifinisci con delle foglioline di basilico spezzettate.

 

About Maria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

16 + diciotto =