Saluto (goloso) ad agosto

Mese: agosto 2015

Saluto (goloso) ad agosto

Saluto (goloso) ad agosto

Anche agosto se ne sta andando ed è come se si chiudesse un anno, anche se non siamo certo a dicembre, è propio questo il momento del vero passaggio, c'è una fine legata ad nuovo inizio che con settembre si ripresenta puntuale ogni anno. Domani sarà il giorno dei nuovi programmi da affrontare con le energie ritrovate, ritemprati nel fisico e nella mente; ma oggi è ancora agosto, quel mese che più di tutti fa rima con estate, vacanze e libertà, che aspetti tutto l'anno e che pensi non potrà mai finire. Allora è il caso di fermarsi e ripensare a tutto

Continue Reading

La crisi del rientro

La crisi del rientro

Ebbene sì, il momento che un mese fa sembrava non potesse mai arrivare è alle porte e per molti si materializza con il passaggio al casello autostradale, riportando inesorabilmente il pensiero a due parole: fine e inizio. Ancora una volta gli opposti si toccano: la fine delle vacanze combacia con l'inizio del lavoro e della routine quotidiana, insomma fine della libertà e inizio della galera! Ognuno propone un personale metodo per affrontare il delicato momento chiamato "crisi del rientro" e  l'obiettivo è uno solo: prolungare il relax delle vacanze. A quanto pare è tutta una questione di testa: il cervello è il solo che può darci

Continue Reading

La terapia del gusto

La terapia del gusto

Ho sentito dire che il cervello è come un grande schedario dove sono racchiusi tutti i nostri ricordi, anche quelli più lontani, che crediamo persi. La nostra mente inizia a registrare e a catalogare a partire da quando si annida in noi la consapevolezza di esistere, quindi fin dall'utero materno, situazione che cerchiamo di ricreare durante tutta la nostra vita, anche se non disponiamo di un ricordo visivo a riguardo: non a caso infatti io dormo rannicchiata, nel buio più totale e sempre avvolta anche solo in un lenzuolo, a dispetto delle temperature più cocenti e la cosa mi crea sempre una sensazione di benessere. Penso che la

Continue Reading

Soriano 2.0

Soriano 2.0

Ieri si è svolto il nostro tradizionale buffet per la festa di san Bernardo, eravamo sette adulti più tre bambine a goderci cibo e compagnia; Leonardo di soli quattro mesi e Francesco, che si trova ancora nella mia pancia, hanno comunque partecipato alla festa e a modo loro si sono fatti sentire.. La protagonista dell'allestimento è stata la lavanda: tovaglie, piatti e vasetti decorativi, tutto è ruotato attorno a quel tema, con un tocco un po' country-provenzale. Sul tavolo al centro della sala sono stati messi i bicchieri in cristallo, sia calici che tumbler, con un cestino stile pic-nic in

Continue Reading

Organizzare un buffet

Organizzare un buffet

Un buffet è un buon modo per invitare tante persone, che un pranzo o una normale cena non ti permetterebbero di accontentare, almeno tutte insieme. Le pietanze vengono servite su un tavolo appositamente allestito, in modo tale che gli ospiti possano servirsi da soli nei tempi e nelle quantità che preferiscono, accomodandosi non necessariamente attorno ad un tavolo, ma usando lo spazio come vogliono: poltrone, divani oppure anche stando in piedi, l’importante è che riescano con facilità sia a mangiare che a conversare fra loro. Un buffet ti dà la comodità di poterlo pianificare e preparare in anticipo, permettendo anche

Continue Reading

La ragazza del Drago

La ragazza del Drago

    Si chiamava Virginia Tacci, nata a Siena nella seconda metà del XVI secolo nella contrada del Drago, una "giovane villanella di quattordici anni all'incirca": così la definiscono le cronache dell'epoca. Di lei non si sa granchè, in un periodo storico che, data l'assenza di media e social network, non fa molto caso allo scorrere della vita dei semplici, fagocitando nell'oblio della memoria tutto ciò che non è legato alla nobiltà, alla politica o alla santità conclamata. Virginia non vantava nobili origini, essendo una contadina, non è una santa come la sua più famosa concittadina Caterina, assunta alla

Continue Reading

Un rospo a Ferragosto

Giornata fresca e ventilata oggi, l'ideale per la tradizionale grigliata di Ferragosto. Noi l'abbiamo passata in famiglia, a casa dei miei genitori in compagnia di mia sorella, suo marito e i loro due piccoli monelli: Giovanni e Benedetta. A tutto quello che si poteva umanamente grigliare ci ha pensato Anna (mia mamma) che ha portato in tavola carni e verdure cotti alla perfezione, oltre alle immancabili bruschette con aglio e senza, onde non scontentare nemmeno il palato più sofistico. Dopo aver chiuso la parte del salato con un assaggio di pecorino di Norcia, si è aperto il buffet dei dolci,

Continue Reading

Vigilia di Ferragosto con vista..

Le vigilie mi sono sempre piaciute, perchè cariche di attese per la festa che sta per venire e, un po' come "Il sabato del villaggio" di Leopardi, quasi le preferisco al vero e propio giorno di festa, che può in effetti tradire le aspettative. Quindi la vigilia me la godo propio e per me è l'occasione per preparare qualcosa di buono in cucina e iniziare già da subito a festeggiare.Quest'anno in particolare la cena si è aperta con un freschissimo aperitivo che insolitamente ha sorseggiato anche Gabriele, che in genere non ama i cocktails; due belle porzioni di spaghetti alle

Continue Reading

Macarons vs Bacarons

Ieri questa casa è stata teatro di una sfida all'ultimo sangue, dopo un'animata discussione su un tema molto scottante: il macaron al gusto After Eight! Faccio un breve riassunto di come si sono svolti i fatti: dopo aver fatto la crema catalana alle pesche, avevo ben quattro albumi bisognosi della mia creatività. Quindi dico a Gabriele che nel pomeriggio li avrei usati ed ero indecisa fra meringhe alla menta o macarons After Eight e siccome ho scoperto da poco che menta e cioccolato è una passione comune, si è optato per i macarons. Mi metto subito all'opera e prendo dal

Continue Reading

Evoluzione

Evoluzione

Gabriele è tornato ieri da quel di Bormio, dove ha avuto la fortuna di lavorare nella frescura e devo dire che ne ha portata un po' anche qua, dove finalmente si respira e cucinare non è più un supplizio. Sono talmente contenta che sia tornato, che sto lasciando correre qualsiasi motivo di attrito o di discussione e questo a partire da circa un quarto d'ora che era a casa. Infatti, aprendo il frigo, ha subito sentenziato che si doveva fare spesa, mentre io pensavo assolutamente l'opposto. Comunque ho lasciato perdere, per non rischiare un'estenuante, quanto improduttiva discussione, un po' come

Continue Reading

Dolce dilemma..

Dolce dilemma..

Crème brûlée o crema catalana: questo è il dilemma, dolce dilemma direi, ma quale scegliere fra le due ? Si, perchè anche se si somigliano non sono propio la stessa cosa. Tanto per cominciare la prima fa la sua apparizione sulla scena in un libro di cucina francese alla fine del '600, ma gli Inglesi ne rivendicano la paternità, tanto che al Trinity college di Cambridge la preparano imprimendo sulla superficie lo stemma ufficiale della scuola con un ferro arroventato. La seconda invece è propio di origine spagnola e la leggenda vuole che il dolce sia nato da un errore di

Continue Reading

Ossimoro vivente

L'estate mi piace , nel senso che, anche con i 40° percepiti di oggi, la preferisco al grigio e triste inverno e mi rincuora il non dover partorire con freddo e ghiaccio e potermi invece abbandonare al caldo soffio sensuale dello scirocco. Lo riconosco, ho davvero un talento naturale nel sopportare il caldo e me ne vanto : dormo con le finestre chiuse, coperta da un lenzuolino e non ho problemi a usare forno e gas , anche se poi mi vedo costretta a refrigerare la mia pancia, che ormai, ogni giorno di più e malgrado le mie attenzioni, vedo

Continue Reading

Un cestino per tutte le stagioni

Un cestino per tutte le stagioni

Un jolly , un deus ex machina che ti risolva una situazione in qualsiasi momento , chi non lo vorrebbe ? Mi riferisco a quei momenti in cui hai ospiti per pranzo o per cena all'ultimo momento oppure quando ricevi un invito e non vuoi presentarti a mani vuote nè portare qualcosa di troppo scontato o al contrario di troppo impegnativo . Io quel jolly ce l'ho : sono i miei appetizer con pasta sfoglia fatta in casa (di cui ho sempre qualche panetto in freezer) , semplici e veloci da realizzare , praticamente irresistibili , una droga anche per

Continue Reading

Una serata di inizio agosto

Una serata di inizio agosto

Finalmente agosto ! Tempo di ferie tanto agognate per i più , tempo di code sulle autostrade e tempo di meritato riposo anche per chi resta a casa . Per me invece questo agosto segna il mio nono mese di gravidanza , l'ultimo prima di poter finalmente guardare il mio bambino negli occhi e sentire il profumo della sua pelle . Si apre bene questo mese : ho ricevuto un invito per un happy hour direttamente da mia sorella chez elle e poi è arrivata leggera e profumata la pioggia a dare un po' di sollievo dopo sudate notti insonni

Continue Reading