Acqua di marzo

Tag:,

Acqua di marzo

Acqua di marzo

Pioggia di marzo..un’ acqua discreta che bagna la campagna, una linfa vitale che ha il profumo della primavera timida e un po’ indecisa, con l’inverno sempre sulla soglia di casa, come una madre che con i propri figli sa mantenersi in equilibrio fra indulgenza e rigore per il loro bene. È così che si cresce, le cose desiderate vanno sudate.. e una vita senza fatica cosa può insegnare? Oggi è il quinto giorno, da quando è iniziata la restrizione, che sono a casa con mio figlio, e una cosa l’ho capita: è difficile essere pioggia quando dopo un lungo inverno

Continue Reading

Questione di fiducia

Questione di fiducia

“L’uomo non metta mano a ciò che la natura sa fare meglio”. Me lo ripete spesso mio papà da quando anni or sono ha deciso di convertirsi all’agricoltura sinergica e alla lombricoterapia. Quindi da quel giorno l’orto di famiglia si è trasformato, con le vasche del compostaggio che diventano depositi di fertilizzante naturale, le vangature del terreno ridotte al minimo per non rovinare il prezioso lavoro dei lombrichi e tanta paglia a ricoprire le aiuole dopo la semina per preservare il terreno. Non si pensi però che tutto ciò significhi meno fatica ed attenzione – tutt’altro!- si instaura semplicemente un

Continue Reading

Amiche per la pelle

Amiche per la pelle

C'è chi pensa che le coincidenze non esistano e che tutto quello che ci succede sia frutto di un disegno che ha un preciso senso, come tante tessere di un puzzle che sparse qua e là pian piano trovano la loro collocazione nella nostra vita. Un pensiero che vola alto alto, dove osano solo le aquile e che mi è balenato giusto l'altro ieri, quando il mio telefono si è illuminato, rivelando un SMS di quelli che non vorresti mai ricevere..o forse sì. Ecco il prezioso contenuto: -60% sui prodotti della linea anticellulite fino a al 10 maggio. Leggo e

Continue Reading

Senape rossa e fiori d’arancio

Senape rossa e fiori d’arancio

Gli steccati di legno che conducono all'Orto e al giardino oggi sono aperti, io e Francesco siamo fra i primi a percorrere il vialetto che ci porta dritti al centro del frutteto: sotto un pergolato naturale fatto di foglie e rami di kiwi Erika ha allestito un tavolo, un punto di ristoro dal sole e dal caldo che già dal mattino fanno compagnia  a questa giornata speciale. Erika sorride, felice, ma anche un po' emozionata per questo week end di porte aperte che ha organizzato per dare il benvenuto alla bella stagione e soprattutto ai suoi frutti. Ci pensa Piero, cappello di paglia, occhiali scuri e

Continue Reading

Memoria storica

Memoria storica

Una gran folla stipava già di buon mattino lo spazio antistante l'ingresso dei seggi elettorali e il chiacchiericcio da brusio sommesso si era ormai trasformato in un gran vociare di uomini e donne che discutevano fra loro: finalmente, dopo tanto tempo, si poteva farlo alla luce del sole e ognuno diceva la sua sugli avvenimenti che avevano scosso il paese ancora una volta. "Ma io l'ho sempre detto che dovevamo far votare anche voi donne!" diceva il Mario, il voltagabbana del paese, un fiuto incredibile  per i cambiamenti, prima rosso, poi nero , mezzo clericale, sempre attento a non scontentare mai nessuno.

Continue Reading

Al podere delle emozioni perdute

Al podere delle emozioni perdute

Un invito da un'amica che non vedevo da tempo , inaspettato quanto gradito, per un caffè e una promessa :"Ti farò conoscere la Corbetta a km zero, tutto frutto di una giovane imprenditrice". Bene -penso io- e mi metto subito al lavoro, Francesco permettendo,  per portare un assaggio della mia cucina e, visto che l'occasione è dolce, scelgo i frollini burrosi al cocco: il tempo di riguardare velocemente la ricetta sul mio libro e in un baleno il profumo del cocco invade la casa e l'estate è già qua! Ce la facciamo al pelo ad arrivare con soli 15 minuti di ritardo,

Continue Reading