Chef a domicilio

Mese: gennaio 2017

Chef a domicilio

Chef a domicilio

Non amo suddividere le persone in categorie,  ma stavolta,  per venire a capo della situazione,  non mi posso esimere  dal farlo e quindi ecco qua: ci sono anche quelle che.. Che fosse per loro Tiffany sarebbe già fallita da un bel pezzo,che Pandora la fila se la sognerebbe anche a San Valentino, che fra Barbabella e Barbottina scelgono quella con gli occhiali, che quando ti vuoi far perdonare di qualcosa c'è un solo posto in cui portarle: in libreria. Ecco, queste sono quelle come me! Ormai mio marito se ne è fatta una ragione ed ha accettato il fatto che per far brillare gli occhi a sua moglie

Continue Reading

La storia di Pazienza

La storia di Pazienza

C'era una volta tanto tempo fa,sopra una dolce collina verdeggiante , un bel castello bianco dai tetti blu dalle cui finestre si potevano ammirare tutte le terre e i regni del mondo, vi abitavano il re Amore con sua moglie, la regina Ragione. La coppia regale formava un sodalizio perfetto e per questo era ammirata da tutti e quando la regina annunciò di aspettare un bambino, tutto il mondo restò col fiato sospeso, pieno di curiosità, nell'attesa di vedere la meravigliosa creatura che da lì a poco sarebbe nata. Lei vide la luce in un piovoso giorno di inizio autunno, le

Continue Reading

Il mese di troppo

Il mese di troppo

È da un po' che non scrivo e i motivi, o meglio le scuse, sono tanti: stanchezza, bambino mammone che non vuole più dormire nel suo lettino, pigna di panni da stirare sempre più vicina ad oscurare il sole e potrei continuare ancora.. La verità però e una sola e cioè che non avevo nulla da dire e quando mi capita, preferisco il silenzio; oggi invece la rotta si è invertita e in questo mese di gelo e tristezza la voglia di vita ha di nuovo fatto capolino, come il mio origano che alla faccia del sotto zero resiste e non è mai

Continue Reading

Un pranzo e una merenda

Un pranzo e una merenda

Quando in casa il camino arde di ceppi scoppiettanti  già alle nove del mattino o è domenica o fa davvero molto freddo: infatti oggi il cielo è nuvoloso e l'aria è proprio quella da neve. Francesco è scatenato come al solito, anche se stamattina è stato molto più clemente rispetto a ieri, quando ha deciso di dover guardare l'ultima stella della notte spegnersi sotto il raggio rosato del primo sole del giorno. Oggi è un giorno in cui ci va di stare in casa, la spesa l'abbiamo fatta ieri apposta, perché nel momento in cui le previsioni paventano anche una piccola spruzzata bianca,

Continue Reading

Angeli e Magi

Angeli e Magi

Non c'è storia, il paragone, ammesso che lo si possa fare, non tiene, la bilancia pende totalmente a favore dei primi, perché in tutti presepi del mondo gli angeli occupano un posto fisso e di tutto rispetto al centro della scena, mentre i re Magi si limitano ad una sparuta apparizione, giusto il giorno prima che tutto venga riposto in una scatola, che andrà poi in letargo per undici lunghi mesi. È un'ingiustizia!  E lo dice una che quest'anno i re Magi non li ha nemmeno fatti arrivare alla capanna di Gesù bambino, visto che mio marito li ha dimenticati in

Continue Reading

Pace fatta !

Pace fatta !

Ieri mattina  nell'aprire  le finestre ho capito che era il giorno giusto, il sole sorto da poco e quella spruzzata di bianco sui campi più gentile e rispettosa rispetto al giorno prima, mi hanno fatto dire che sì, era davvero il momento in cui poter far pace, con me stessa e con il mondo. Infatti ero reduce da una due giorni dal carico pesante, come mi succede ogni anno fra il 31 dicembre e il primo gennaio e non so come, quando e  perché sia nata questa antipatia fra me e il capodanno, ma ormai è diventata cronica e il problema è che non riesco ancora a farmene una ragione ed

Continue Reading